Penombra maggio 2010

Penombra maggio 2010

È primavera, ripartono i Convegni!… Oddio, in verità accadono anche tante altre cose, tornano le belle giornate, ecc., ma a me in particolare fa piacere che si torni a trovarci tra noi. Quest’anno in più abbiamo un fiocco azzurro: debutta, infatti, il Simposio Toscano, con la sua prima edizione, che si aggiunge agli altri simposi regionali; e questo fatto ha per me un significato particolare, in quanto mi piace pensare che siano i buoni frutti del seme gettato nel 1992 col primo Simposio Emiliano Romagnolo, opera di un indimenticabile Amico che da pochissimo ci ha lasciato: Il Maggiolino.

Perciò oggi eccoci qui, in un tranquillo angolo di Appennino poco distante da Pistoia. La giornata è tipica di aprile, grigia, con qualche sprazzo di sole, ma più spesso qualche goccia di pioggia. Il nostro ristorante si palesa subito come ritrovo di motociclisti, che nonostante il tempaccio imperversano sulla vicina statale della Porretta (non tutti lo sanno, ma anche chi vi scrive è un motociclista). Noi comunque abbiamo la nostra saletta al piano superiore dove cominciamo subito a salutare gli amici arrivati; oltre a enigmisti toscani e di regioni vicine non mancano colleghi venuti da Roma e da Milano, fino a formare un gruppo di oltre una trentina di convegnisti.

(Dalla presentazione di Barak:

1° SIMPOSIO ENIGMISTICO TOSCANO

Leggi il resto:

 

Rispondi

Visit Us On FacebookCheck Our Feed