Play Off 2019/2020: la finale

da | 4 Settembre 2020

La 28ma edizione della gara indetta dall’A.R.I. e da Leonardo, che come tutti sappiamo costituisce, assieme al Concorso “Briga”, il trofeo annuale più prestigioso per autori di rebus, ha visto una buona partecipazione, per un totale di 41 autori (con qualche nuovo “innesto”) e ben 330 giochi presentati.

Il livello complessivo degli elaborati nel corso delle varie manche è stato più che soddisfacente, considerando le difficoltà presentate da certi temi, con qualche picco di eccellenza raggiunto in alcune manche, alternato a tornate in parte deludenti.

Come sempre, i temi per la finale erano suddivisi in due sezioni, la prima consistente in 4 celebri quadri dei pittori olandesi Vermeer e de Hooch, la seconda in altrettante immagini digitali del giovane artista malese Ronald Ong. I giochi migliori di ciascun autore sono stati esposti in sala, in modo tale che ognuno di voi si sarà potuto fare un’idea e avrà formulato il suo pronostico…

Tutti e 4 i finalisti si sono avvalsi della facoltà di mandare 6 giochi ciascuno (3 per sezione). I temi si sono rivelati piuttosto ostici, tuttavia soprattutto i giochi presentati dai primi due concorrenti classificati sono risultati di buon livello, anche se non c’è stato il capolavoro “da urlo” degno di una finale.

Pertanto la classifica è risultata la seguente:

 

AUTORE

SEZIONE 1 SEZIONE 2 TOTALE
ELE 21,3 25,3 46,6
Leti 22 23,3 45,3
Lucignolo 14 23,7 37,7
Verve 17,3 17,3 34,6

 

Prima del passaggio di testimone per l’organizzazione del prossimo Concorso, desidero ringraziare i cari amici Bardo e Il Langense che hanno rinunciato alla partecipazione in prima persona al Play Off per dare un contributo fondamentale per la buona riuscita di questa edizione, mettendo a disposizione la loro esperienza, collaborando con la sottoscritta con i loro giudizi e con i loro preziosi consigli. Un grande, anzi enorme ringraziamento va anche alla instancabile, preziosissima Manuela che si è accollata il gravoso e delicato compito di “anonimizzare” e catalogare i vari giochi.

Grazie a tutti i partecipanti e vivissimi complimenti al vincitore Ele che, bissando il successo del 2012, si aggiudica il prestigioso trofeo per la seconda volta, con i migliori auguri per un’ottima riuscita della prossima edizione.

Harmony

0 commenti

Rispondi

I nostri argomenti

Rivista Interattiva