Incertae sedis - 2° - 3° (+ soluzioni 1°- 2°- 3°)

Qui potete proporre e risolvere giochi in versi.
Avatar utente
isolina
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 9013
Iscritto il: gio mar 27, 2003 13:28
Contatta:

Re: Incertae sedis

Messaggio da isolina »

Infatti è stato usato anche per altre cose, perciò troppo generico e la questione del nome è comunque superata. In ogni caso indicava l'annodarsi delle code. Troppo raffinato eh :D
Avatar utente
jumborex
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 5845
Iscritto il: gio mar 27, 2003 01:03
Contatta:

Re: Incertae sedis

Messaggio da jumborex »

isolina ha scritto:[...] la questione del nome è comunque superata.
Davvero!? :-s E da dove risulta questo superamento? /:)
isolina ha scritto:In ogni caso indicava l'annodarsi delle code. Troppo raffinato eh :D
Terribile! :ymsick: Secondo me pochissimo raffinato, molto raffazzonato!
Non ho sbagliato. Piuttosto, ho scoperto molti modi per fare lampadine che non funzionano...
(Thomas Alva Edison)
Trovami su Facebook
Avatar utente
isolina
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 9013
Iscritto il: gio mar 27, 2003 13:28
Contatta:

Re: Incertae sedis

Messaggio da isolina »

Sempre molto carino con gli ospiti eh :-w
La questione del nome nodo è superata perché:
- è già stato usato
- è troppo vago e si pensa che rimanere intorno ad antipodo sia meglio
Avatar utente
jumborex
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 5845
Iscritto il: gio mar 27, 2003 01:03
Contatta:

Re: Incertae sedis

Messaggio da jumborex »

isolina ha scritto:Sempre molto carino con gli ospiti eh :-w
[...]
Eh, lo so! =(( Sono sempre stato brontolone, critico e poco salameccoso.
Del resto difficilmente sono stato trattato senza brontolii, critiche e con salamelecchi. Per questo preferisco dire cosa ne penso. Il nome nodo (ho visto che lo hanno usato) vale solo per cose annodate. Non per questi enigmi nuovi, né (mi pare) per i vecchi che lo usavano.
La domanda era semplice, ma tranne il tuo generoso e apprezzato tentativo, non vedo risposta: come può venire in mente a un cervello sano, di chiamare nodo un gioco di anagramma più o meno articolato?
Mi serve per il mio libro: "La gente intelligente, ogni tanto scoppia!" :)) per i tipi della Enigmi e Spaventi, 2010. Milano/Parigi. =))
Non ho sbagliato. Piuttosto, ho scoperto molti modi per fare lampadine che non funzionano...
(Thomas Alva Edison)
Trovami su Facebook
Avatar utente
isolde
Enigmista
Enigmista
Messaggi: 10
Iscritto il: ven mag 08, 2009 17:13
Contatta:

Re: Incertae sedis

Messaggio da isolde »

jumborex ha scritto:
isolde ha scritto:[...]Perchè lasciare fissa solo la prima lettera rovesciando la lettura del resto? Perchè non lasciare fissa tutta la prima parte?
Da questa osservazione è nato prima il rebus convergente e poi il nodo (o antipodo qualcosa).
[...]
Di solito salto a piè pari queste conversazioni molto tecniche, che non fanno parte del mio divertirmi con l'enigmistica, viceversa fruita solo da solutore. Ma mi spiegate da dove caspita può uscire un nome come nodo? Al di là del bello, non bello, bene, complimenti e cose simili, non vedo proprio nessunissima attinenza con un gioco che si legge parzialmente al contrario e un nodo! :ymblushing: Un nodo lega cose diverse. Ma se questo è il nesso, allora anche la sciarada lo è, il rebus e tutto ciò che usa più parole... :|
ciao jumborex, questo posso giustificartelo, :) (anche se naturalmente non è detto che il mio ragionamento sia valido per te come per me)
sicuramente hai letto che nel primo post avevo scritto questo
isolde ha scritto: abbiamo optato per un nome del tutto nuovo, chiarificatore della tecnica: nodo (con riferimento al ripiegare a rovescio spezzoni delle parole)
aggiungerò che io avevo proposto addirittura bulino (o bolina, o gassa d'amante) ma Iceberg mi faceva notare che era meglio un nome più generico.
So che è un forum serio, ma per spiegare sono costretta ad inserire l'immagine, sorry
Immagine
solo per spiegare la nostra scelta: non è detto che il nostro ragionamento sia accettato da tutti :)
Avatar utente
isolina
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 9013
Iscritto il: gio mar 27, 2003 13:28
Contatta:

Re: Incertae sedis

Messaggio da isolina »

Allora, parliamo di cose serie.
Va bene "antipodo a parti"? Mi piacerebbe sentire il parere di tutti. E il diagramma col numerino?
tiberino
Enigmista
Enigmista
Messaggi: 47
Iscritto il: sab giu 21, 2003 00:57

Re: Incertae sedis

Messaggio da tiberino »

resto dell'opinione dell'anagramma.
Accetto il parere della maggioranza
franco :D
Avatar utente
maybee
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 1185
Iscritto il: mer gen 21, 2004 09:18

Re: Incertae sedis

Messaggio da maybee »

mi sembrano le soluzioni più azzeccate. "nodo" è senz'altro più accattivante, ma purtroppo non dà indicazioni sufficienti... ma niente ci vieta di chiamarlo così in privato 8)
Avatar utente
isolina
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 9013
Iscritto il: gio mar 27, 2003 13:28
Contatta:

Re: Incertae sedis

Messaggio da isolina »

antipodo a parti per gli amici nodo ;;)
tiberino
Enigmista
Enigmista
Messaggi: 47
Iscritto il: sab giu 21, 2003 00:57

Re: Incertae sedis

Messaggio da tiberino »

isolina ha scritto:antipodo a parti per gli amici nodo ;;)
e per i simpatizzanti? :)
Avatar utente
maybee
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 1185
Iscritto il: mer gen 21, 2004 09:18

Re: Incertae sedis

Messaggio da maybee »

tiberino ha scritto:
isolina ha scritto:antipodo a parti per gli amici nodo ;;)
e per i simpatizzanti? :)
anty a party :ymparty:
Avatar utente
isolina
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 9013
Iscritto il: gio mar 27, 2003 13:28
Contatta:

Re: Incertae sedis

Messaggio da isolina »

"sottospecie di anagramma" :D
a parte gli scherzi, penso che meriti comunque di essere considerato una variante dell'antipodo (abbiamo viste che ce ne sono tante, perché non chiamarle tutte anagrammi?). Definirlo "a parti" chiarisce meglio la sua natura.
Avatar utente
Langense
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 6134
Iscritto il: ven gen 23, 2004 11:45

Re: Incertae sedis

Messaggio da Langense »

Potrebbe essere sufficiente chiamarlo antipodo. La sua natura si vedrebbe dal diagramma.
Avatar utente
leti
Enigmista
Enigmista
Messaggi: 28
Iscritto il: lun apr 06, 2009 12:49

Re: Incertae sedis

Messaggio da leti »

isolina ha scritto:"sottospecie di anagramma" :D
a parte gli scherzi, penso che meriti comunque di essere considerato una variante dell'antipodo (abbiamo viste che ce ne sono tante, perché non chiamarle tutte anagrammi?). Definirlo "a parti" chiarisce meglio la sua natura.
antipodo a parti mi sembra senz'altro il nome più azzeccato :)
Avatar utente
isolina
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 9013
Iscritto il: gio mar 27, 2003 13:28
Contatta:

Re: Incertae sedis

Messaggio da isolina »

Langense ha scritto:Potrebbe essere sufficiente chiamarlo antipodo. La sua natura si vedrebbe dal diagramma.
E' vero, però se tutti gli altri antipodi hanno un aggettivo che li qualifica e definisce perché non questo?
Soprattutto all'inizio, quando comincerà a essere proposto al pubblico dei solutori, penso abbia bisogno di essere il più chiaro possibile. Magari col tempo si evolverà diversamente, o arriveranno altri pareri a determinare situazioni diverse.
Rispondi