Penombra di marzo 2015

da | 1 Marzo 2019

Belfagor

Un sardo trapiantato nella capitale, dotato di ottima cultura, agile padrone del verso ma non altrettanto della critica, prigioniero di un immenso amore per l’Enigmistica, vissuto quasi in isolamento, rifiutando di aprirsi alle nuove ventate letterarie, ma producendo moltissimo nel nostro campo: insomma, uno degli edipi più notevoli del secolo scorso. La cui produzione è legata a tre riviste: la RASSEGNA, IL LABIRINTO, l’ENIMMISTICA MODERNA, ma si completa con numerosi cicli poetici d’argomento ora storico ora letterario.

Questo l’Editoriale di Zoroastro, nel marzo 2015. Oggi l’intero numero di quel periodo è disponibile qui, su Il Canto della Sfinge, grazie a Cesare!

Penombra marzo 2015
Penombra marzo 2015

472 Download

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I nostri argomenti